Alessandro Negrini

negriniAlessandro Negrini nasce nel 1978 a Caspoggio in Valmalenco. Diplomatosi all’alberghiero di Sondrio,  lavora all’Hotel Palace di Saint Moritz e al Gallia Palace di Punta Ala per poi arrivare a Il Luogo di Aimo e Nadia, dove si ferma per tre anni. Ma sente il bisogno di migliorarsi, così passa tre anni tra il Domaine de Chateauxvieux a Ginevra e Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio. Qui incontra Fabio Pisani. Ad oggi i due sono amici nella vita e inserapabili compagni nel lavoro. Nel 2005 Alessandro ritorna a Il Luogo di Aimo e Nadia portando con sé Fabio e la determinazione nel perseguire l’importante progetto di Stefania Moroni di dare continuità all’opera di Aimo e Nadia. Conoscitore delle materie prime, lavora sulla biodiversità italiana, recuperando profumi, sapori e cultura dei territori, esaltandone le caratteristiche e, con un gesto contemporaneo, creativo, riportandoli all’attualità. Alessandro nel 2014 è premiato, insieme a Fabio, come ‘Miglior chef’ da Identità Golose. Nello stesso anno Il Luogo di Aimo e Nadia, anche grazie al supporto di Alessandro e Fabio, entra a fare parte dell’associazione Relais&Chateaux e nel 2016 de Les Grandes Tables du Monde.

***

Alessandro Negrini was born in 1978, in Caspoggio, in the Valamalenco valley. Graduated from Sonfrio’s catering institute, he works at the Hotel Palace in Saint Moritz and at the Gallia Palace in Punta Ala, stopping then, for three years, at the Il Luogo di Aimo e Nadia. He feels the need to become better, he spends three years at the Domaine de Chateauxvieux in Geneva and at the Dal Pescatore in Canneto sull’Oglio. Here he meets Fabio Pisani. Today they are great friends and collaborators. In 2005 Alessandro goes back to the Il Luogo di Aimo e Nadia, taking Fabio with him, determined to carry out the important project of Stefania Moroni of keeping the work of Aimo e Nadia alive. A true connosseur of raw materials, he works on italian biodiversity, recovering scents, tastes and cultures in varied areas, exalting their characteristics and, at the same time, in making them contemporary in a creative way.  In 2014, Alessandro, together with Fabio, is awarded the Identità Golose’s “Miglior chef”. That same year Il Luogo di Aimo e Nadia, also thanks to the support of Alessandro and Fabio, enters the association Relais&Chateaux and in 2016, the Les Grandes Tables du Monde.

Il Luogo di Aimo e Nadia
Via Privata Raimondo Montecuccoli 6 – 20147 Milano
Tel +39 02 416886
info@aimoenadia.com
www.aimoenadia.com

Dolci ortaggi: ravioli di rabarbaro