Euro-Toques, alta cucina a Borgo Egnazia
Apre il ciclo di cene Matteo Sangiovanni

Posted by Euro-Toques Italia on 17 maggio 2017 in NEWS

Euro-Toques ha iniziato un proprio ciclo di cene nella cornice del ristorante gourmet Due Camini a Borgo Egnazia. Dopo il weekend di ufficiale presentazione della guida, con tavola rotonda a tema “Cuoco, traino del turismo” e cena di gala, ogni sera, infatti, da ieri, martedì 16 maggio, a venerdì 19, alcuni cuochi e soci Euro-Toques delizieranno gli ospiti del ristorante gourmet del resort con cene a quattro mani con lo chef resident, in abbinamento a grandi vini provenienti da tutta la Penisola. La sera di martedì è stato il turno di Matteo Sangiovanni, alla guida delle cucine del ristorante Tre Olivi del Savoy Beach Hotel di Paestum (Sa); in abbinamento i vini dell’Azienda agricola San Salvatore.

Euro-Toques, alta cucina a Borgo Egnazia Alla prima serata Matteo Sangiovanni

Tubetti di Gragnano in zuppa di Pesce

La cena a quattro mani tra il socio Euro-Toques Matteo Sangiovanni e lo chef resident Domingo Schingaro è stata organizzata dal Team Costa del Cilento, il quale, tra i tanti riconoscimenti ottenuti nella sua storia, può vantare la Medaglia d’oro alle Olimpiadi della cucina di Erfurt 2016.

Il menu
Dopo un antipasto ‘i Ritratti’ del Due Camini Sangiovanni ha presentato ‘Triglia e piselli’ uno dei suoi piatti simbolo seguito da ‘Tubetti di Gragnano in zuppa di Pesce’. Schingaro per parte sua ha poi preparato un interessante ‘Merluzzo di nostra salatura, patate di Nardò e olive Leccine’, chiudendo poi con un ‘Cheesecake di giuncata, biscotto,integrale e lampascioni’, un dessert giucato sui toni dell’acidità e dell’amaro.

Matteo Sangiovanni e Domingo Schingaro - Euro-Toques, alta cucina a Borgo Egnazia Alla prima serata Matteo Sangiovanni

Matteo Sangiovanni e Domingo Schingaro

Una cena che ha testimoniato il talento ai fornelli dello chef Sangiovanni: fondatore e attualmente alla guida del Team Costa del Cilento, il cuoco salernitano di nascita mette la sua conoscenza e la sua creatività al servizio di una cucina che prima di tutto comincia dal rispetto delle materie prime, per dare vita a piatti che siano semplicità da una parte, armonia dall’altra. Dall’altro lato Schingaro si è dimostrato all’altezza non solo del suo trascorso in cucine come l’Hotel Grosvenor House a Londra o I Due Buoi ad Alessandria, ma anche del suo più recente ruolo: è infatti approdato a Borgo Egnazia a inizio 2016 dando una nuova impostazione ai 4 ristoranti del resort

In rappresentanza invece, dell’Azienda agricola San Salvatore, Salvatore Pagano, cotitolare della cantina e dell’hotel Savoy.

Euro-Toques, alta cucina a Borgo Egnazia Alla prima serata Matteo Sangiovanni

Merluzzo di nostra salatura, patate di Nardò e olive Leccine

Le cene firmate Euro-Toques continueranno fino a venerdì 19 maggio. I prossimi appuntamenti, a cominciare da quello del 17 maggio, sono:

  • Mercoledì 17, cena Euro-Toques organizzata da Aminta Resort (Genazzano, Rm). Chef Marco Bottega, una stella Michelin. Vini: Marchesi di Barolo;
  • Giovedì 18, cena Euro-Toques organizzata da Il Luogo di Aimo e Nadia (Milano). Chef Fabio Pisani, due stelle Michelin. Vini: Planeta Sicilia;
  • Venerdì 19, cena Euro-Toques organizzata da Boscareto Resort. Chef Pasquale Laera, 1 stella Michelin. Vini: Tomaresca dei Marchesi Antinori.