Euro-Toques con Fic, Apci, e Le Soste
in memoria di Gualtiero Marchesi

Posted by Euro-Toques Italia on 6 marzo 2018 in NEWS

A Tipicità 2018, Euro-Toques si è trovata insieme per la prima volta con associazioni quali Fic – Federazione italiana cuochi,  Apci – Associazione professionale cuochi italiani e Le Soste, per ricordare insieme il Maestro Gualtiero Marchesi, su invito di Italia a Tavola. Euro-Toques, così come Le Soste, sono state entrambe fondate dal cuoco, recentemente scomparso, primo tristellato nella storia della Cucina italiana. Una tavola rotonda nell’ambito di una fiera enogastronomica Tipicità che ha riunito produttori artigianali, belle aziende del territorio, artigiani amici da ogni parte d’Italia, cuochi, show-cooking e – che è l’elemento più importante – tantissima gente.

Rocco Pozzulo, Enrico Derflingher, Alberto Lupini, Claudio Sadler e Roberto Carcangiu

Mai visti, né sentiti insieme, i presidenti delle rispettive quattro associazioni, Enrico Derflingher, Rocco Pozzolo, Roberto Carcangiu e Claudio Sadler. Gli addetti ai lavori sanno bene quanto sia un incontro decisivo e unico. L’occasione è stata il ricordo di Gualtiero Marchesi che è stato determinante nel cambiare ruolo e figura professionale dei cuochi.

Alberto Lupini, direttore di Italia a Tavola, con una fava, Tipicità, ha preso ben 4 piccioni molto importanti. L’incontro comincia con una provocazione mirata che parte dalla scomparsa del Maestro Marchesi e va oltre. Ad annusare la vera realtà di questo settore. I problemi degli anni in cui il cuoco difficilmente usciva dalla cucina a salutare i clienti, degli anni, oggi, in cui il cuoco è troppo presente fra i tavoli. Un conflitto di ruoli che troverà un equilibrio quando il cuoco, che sia patron o no, avrà capito a chi delegare la comunicazione in sala con serena certezza.

Derflingher porta con sé la nobile responsabilità di Euro-Toques International e Italia. Ricorda Bocuse e Marchesi da poco scomparsi e il ruolo importante del cuoco. Rocco Pozzolo, Personaggio dell’anno del Premio Italia a Tavola Categoria Cuochi, rappresenta una federazione, la Fic, che forma i giovani cuochi. Sostiene le scuole e fa formazione oltre che seguire tutti gli associati nelle loro perfomace. Le Soste, associazione storica che ha visto al suo comando nomi importanti della ristorazione italiana, con Claudio Sadler, a differenza di Euro-Toques, dà voce e spazio al cuoco imprenditore. Quindi alla ristorazione a tutto tondo. Sadler ha ricordato le collaborazioni all’estero con Derflingher. Momenti in cui essere italiani vuol dire fare squadra. Di grande successo. Roberto Carcangiu, presidente Apci, ha un ruolo fondente. Nel senso che riunisce tutti i ruoli professionali legati a questa categoria. Carcangiu parla delle scuole alberghiere, della difficoltà, che tutti conoscono, di trovare, sulla piazza, giovani ben formati.

Mentre Sadler e Derflingher hanno ricordato, divertendo il pubblico, le lunghe consulenze in Cina e Giappone, nella cucina dietro alle spalle dei relatori, si sono cimentati in diverse preparazioni Massimiliano Mandozzi del CastaDiva Resort & Spa di Blevio e Riccarco Lucque de La Collezione di Praga. Sia Mandozzi che Lucque (new entry) sono membri Euro-Toques.