Euro-Toques, il ritorno a Donna Olimpia

Posted by Euro-Toques Italia on 21 novembre 2017 in NEWS

È la 4ª volta che Euro-Toques passa dalla cantina Doc Bolgheri, partner da quattro anni dell’associazione. Qui, oltre al menu dei soci, protagonista è stato il Campo alla Giostra, ultima etichetta di Donna Olimpia. «È questo il periodo giusto per venire a visitare questa splendida cantina», così Enrico Derflingher, presidente Euro-Toques Italia e International, nel descrivere quell’ambiente ancora autunnale che rende magica l’atmosfera da Donna Olimpia.

Sponsor ormai fisso di Euro-Toques, accoglie una volta l’anno alcuni dei cuochi membri dell’associazione per un’occasione speciale; in questo caso, come detto, la presentazione dell’etichetta Campo alla Giostra 2015, che, come ha sottolineato l’enologo della cantina, va a completare la gamma già ricca di Donna Olimpia. A raccontare il vino, anche Guido Folonari e Massimiliano La Rosa, rispettivamente amministratore delegato e direttore commerciale della Cantina.

Massimiliano Mandozzi, Massimiliano La Rosa ed Enrico Derflingher

Ha aperto la mattinata una masterclass sui vini della cantina, poi l’aperitivo a base di Champagne Charles Heidsieck Brut Réserve, poi il pranzo a tutti gli effetti, in collaborazione con il ristorante El Faro, punto di riferimento nella zona per una cucina tradizionale di qualià. Ad “aprire le danze” con un Uovo con patate di sacco, fonduta di Bitto Dop e tartufo nero invernale della costiera dei Cech, Michele Pedrazzini de La Preséf e Giorgio Sanchez, da poco trasferitosi anche lui nel ristorante stellato dell’Agriturismo La Fiorida.

Guido Folonari, Enrico Derflingher e il rappresentante del ristorante El Faro

Dopo l’antipasto, è entrato in scena il must di Enrico Derflingher, il Riso Carnaroli Campo dell’Oste Regina Vittoria. La Costina marinata alla birra del Legnone, crema di topinambur, carote glassate e polenta croccante è stata invece opera di Gianni Tarabini, chef de La Preséf. Hanno chiuso a quattro mani Elnava De Rosa e Massimiliano Mandozzi, le due anime della cucina del Castadiva Resort e Spa (per la precisione, rispettivamente, pastry ed executive chef): il loro dessert è stato un Baba al lime con yogurt e gelato al peperoncino.

Elnava De Rosa, Giorgio Sanchez, Michele Pedrazzini, Paolo Schiavo, Enrico Derflingher, il rappresentante del ristorante El Faro e il sous chef del Castadiva Resort

In abbinamento al pranzo sono stati serviti un Bolgheri Doc bianco 2015 Donna Olimpia e, naturalmente, un Campo alla Giostra Bolgheri Doc 2015. È intervenuto a Donna Olimpia, oltre ai cuochi autori dei piatti del menu, anche il socio Euro-Toques Paolo Schiavo.