Il raviolo di Claudio Sadler
alla quarta Tavola d’autore

Posted by Euro-Toques Italia on 21 aprile 2018 in NEWS

Un’altra serata all’insegna dell’alta cucina, la quarta del progetto The Golden Age, che ha visto protagonista accanto a Gianni Tarabini e Franco Aliberti, lo stellato Claudio Sadler. Nelle serate precendenti a quelle del cuoco stellato dell’omonimo ristorante milanese, sono stati protagonisti ai fornelli della Fabbrica del Vapore di Milano, in occasione del Fuori Salone, lo stellato Edoardo Fumagalli de La Locanda del Notaio, lo stellato Tommaso Arrigoni del ristorante Innocenti Evasioni e il presidente di Euro-Toques Italia e International Enrico Derflingher, che replicherà anche la sera del 21 aprile, quella conclusiva del progetto.

Menu

Fungo – Fungo cotto in olio cottura, erbette di campo, spuma di patate e polvere di funghi
Patata – Bitto Dop, Alpe Olano 2017, verza, mostarda di mandarino
Uovo non uovo – Crema di ricotta e carote, pan brioche alla pesteda, spinacino e pancetta croccante
Risotto, terrina e ristretto di coda dei vitelli de La Fiorida
Raviolo – Raviolo di cavolfiore con tuorlo d’uovo in olio cottura, bagna cauda leggera tartufata con veli di raspadura
Biancostato, carota glassata, purea di patate di montagna e salsa al tartufo
Vegetale – Tartufo, topinambur, nocciola, cioccolato bianco
Panna e cioccolato, mirtilli e salsa al cacao

The Golden Age non è, però, solo cucina: parallelamente alle serate in compagnia dei cuochi membri dell’associazione Euro-Toques si sono svolte attività didattiche diurne coordinate dal cuoco de La Fiorida Franco Aliberti e rivolte ai ragazzi delle scuole elementari e superiori, con lo scopo di sensibilizzarli circa la passione del cibo e della cultura che ne sta dietro. In particolare, ha preceduto la cena di Sadler un focus sull’orientamento consapevole, etico e sano riguardo l’alimentazione con Paola Nicolini dell’Università di Macerata. Sabato 21 invece ha come protagonista di giorno la golosa scuola di pasticceria di Franco Aliberti e la cena di Enrico Derflingher a chiudere.