Massimiliano Masuelli

masuelliMassimiliano, terza generazione, dopo tante esperienze, tra cui il mitico Toulà, dietro alla Scala, e Gualtiero Marchesi, è oggi, insieme alla mamma, alla guida delle cucine della Trattoria Masuelli.
Un po’ di innovazione per Milano, qualche ricetta di pesce per una città che ne commercia e ne mangia tanto pesce.
In sala si sta affacciando Andrea, figlio di Massimiliano, studente di giurisprudenza, che aiuta il nonno e il papà. La quarta generazione. Il locale apre nel 1921 con la famiglia Masuelli. Lo dimostra l’imponente bancone di mescita in stile liberty, la boiserie laccata alle pareti, le sedie in paglia di Vienna e gli splendidi lampadari degli anni ’30 creati dall’architetto Gio’ Ponti.
La trattoria gode del marchio “Bottega storica” della regione Lombardia. Tabelle alle pareti e album di firme e fotografie testimoniano le vicende e le frequentazioni del locale; frasi affettuose ed elogi del pubblico e di colleghi come Fulvio Pierangelini, Romano Franceschini di Viareggio, i Santini del “Pescatore” di Canneto sull’Oglio, Gualtiero Marchesi che spesso ci va “a fare merenda”, esponenti di Slow Food che qui “tirarono le fila” per la creazione del loro sodalizio. Pure gli stilisti Prada sono affezionati alla trattoria e al suo stile.
Oggi la Trattoria Masuelli, proiettata nel futuro, fa parte del circuito del Buon Ricordo e dell’Unione italiana ristoratori, di cui Massimiliano è dirigente e tesoriere.

***

Massimiliano, third generation, after many experiences like the ones at the mythic Toulà, behind the Scala theatre, and Gualtiero Marchesi, today runs the kitchens at the Trattoria Masuelli together with his mother. He brought a bit of innovation and some interesting fish recipes to Milan’s scene. The venue, opened in 1921 by the Masuelli family, is a fascinating example of furniture and design of the ’20s and ’30s; great examples being the massive bar in liberty style, the lacquered boiserie on the walls, the Viennese straw chairs and the astonishing beautiful ceiling lamps of the ’30s. The trattoria has been awarded with the sign of “Bottega storica” (historic shop) from the region of Lombardy. Papers and signature albums hung on the walls witness the happenings and frequentations of the venue; love statements and compliments, from guests and colleagues, like Fulvio Pierangelini, Romano Franceschini, the Santini from the “Pescatore”, Gualtiero Marchesi that often goes there for “an afternoon snack”, Members of Slow Food that would have “put together” the association here. Today the Trattoria Masuelli, projected into the future, is part of the circuit of the Buon Ricordo and of the Italian Caterers Association, of which Massimiliano is manager and treasurer. 

TRATTORIA MASUELLI SAN MARCO
Viale Umbria 80 – 20135 Milano
Tel +39 02 55184138
prenotazioni@masuellitrattoria.it
www.masuellitrattoria.com

Risotto con l’ossobuco