Salvatore Di Meo

di-meoUno degli chef italiani più rinomati del panorama internazionale, Salvatore Di Meo ha alle spalle decenni di attività nei migliori ristoranti d’Europa. Muovendo i primi passi dalla cucina mediterranea, ben radicata nelle sue tradizioni napoletane, rifinisce la sua arte di cuoco specializzandosi nella nouvelle cousine, formando un proprio stile, oggi giunto ad una maturità consapevole ed equilibrata.
Tra le proposte gourmet preparate durante la sua carriera, gli Spaghettoni di Gragnano saltati con formaggio di pecora stagionato e stracciata di mozzarella al pesto di basilico riescono a esemplificare la creatività della sua cucina, la ricerca mai finita di nuovi sapori e idee nonché la passione per la qualità, secondo lo chef determinata soprattutto dalla scelta degli ingredienti, della quale lui stesso ama farsi carico recandosi al mercato locale, selezionando pesci, frutta e verdura migliori. L’originalità dei sapori e l’attenzione agli accostamenti trovano un corrispettivo d’alto livello nella presentazione del piatto in tavola.
L’arte ai fornelli di Salvatore Di Meo, prima alla Misenetta, ristorante familiare di Bacoli, poi presso La cucina del Sole a Porto Cervo, ora nelle sue trasferte in tutto il mondo, gli ha conferito una notorietà invidiabile.
Organizzatore di corsi di cucina, promotore di incontri gastronomici, autore del libro “Le ricette del sole”, Di Meo è stato anche, nel 1994, chef responsabile per il G7 a Napoli.

***

One of the most renowned Italian chefs, Salvatore Di Meo has decades of experiences in the best European restaurants behind him. By making his first steps with Mediterranean cuisine, deeply rooted in his Neapolitan traditions and still essential in his dishes, he refines his professional figure specializing in the art of nouvelle cuisine thus creating a personal style which today has reached a knowledgeable and balanced maturity.

Among the gourmet proposals prepared during his career, the Spaghettoni of Gragnano sautéed with aged sheep cheese and stracciata of mozzarella with basil pesto exemplifies his creativity, the continuous research for new flavours and ideas, and, nonetheless, the passion for quality, that he says is determined above all by the ingredients. Di Meo’s artistic cooking style, that he first offered to the public of the Misenetta, a family run restaurant in Bacoli, then in the kitchen of the La cucina del Sole in Porto Cervo, and now in his cooking trips all over the world, gave him an enviable fame. In 1994, he was the chef in charge at Naples G7.

CHEF CONSULTANT
Via Lungolago 2 – 80070 Bacoli (NA)
Tel +39 348 3858389
lacucinadelsole@libero.it

 

 

Octopus garden