Antonio Consonni

Antonio Consonni nasce a Milano nel 1960. I genitori sono i proprietari dell’osteria “La Pesa” di Besana Brianza e lo crescono, fin da piccolo, al lavoro, ai tempi e ai ritmi della cucina. La sua prima esperienza di formazione è al Salumaio di via Montenapoleone a Milano dove viene abituato e addestrato a lavorare con prodotti di eccellenza. Qui la sua figura di riferimento è lo chef Ferdinando Caglio che gli era solito ripetere: «Il cuoco mangia tutto quello che dà da mangiare agli altri».

Conserva gelosamente le ricette della tradizione brianzola di mamma Silvia. Insieme a lei decide di trasformare piano piano l’osteria in trattoria e poi in ristorante. Nel 1970 cambia nome e diventa il “Cenacolo dei Pittori” grazie al pittore Arturo Tagliati, che, entusiasta della cucina, ha portato altri colleghi, creando così il “Cenacolo”.

Antonio è autodidatta a tutti gli effetti e legato a passato e tradizione, affina però nel tempo le tecniche di cottura e l’affumicatura. La sua curiosità lo porta ad un’attenta ricerca e selezione delle materie che gli permettono di creare piatti leggeri, legati ai ricordi con gli autentici sapori di una volta.

***

Antonio Consonni was born in Milan in 1960. His parents are the owners of the “La Pesa” tavern in Besana Brianza and grew him up, from a young age, within the kitchens and with their times and rhythms. His first training experience is at the Salumaio in via Montenapoleone in Milan where he was trained to work with excellent products. Here his reference figure was the chef Ferdinando Caglio who used to repeat: “The cook eats everything he feeds the others”.

He jealously preserves the recipes of the Brianza tradition of her mother Silvia. Together with her, he decided to gradually transform the tavern into a restaurant. In 1970 it changed its name and became the “Cenacolo dei Pittori” thanks to the painter Arturo Tagliati, who, excited about the cuisine, brought other colleagues, thus creating the “Cenacolo”.

Antonio is actually self-taught and linked to the past and tradition, but over time he refined cooking techniques and smoking. His curiosity leads him to a careful research and selection of materials that allow him to create light dishes, linked to memories with the authentic flavours of the past.

Cenacolo dei Pittori
via Matteotti 82 – 20842 Besana Brianza (MB)
Tel +39 0362 942686
ristorante@cenacolodeipittori.com
www.cenacolodeipittori.com

Coperti interni: 60
Coperti esterni: 40
Parcheggio di proprietà si
Carte di credito: tutte tranne American Express e Diners
Animali ammessi
Wi-fi
Prevalenza prodotti del territorio

chiusura: lunedì a cena, giovedì a cena e domenica a cena

Sfogliatina di cipolle di Giarratana con gocce di gorgonzola