Marco Giuliano

Marco Giuliano nasce nel 1985 a Palazzolo Acreide (SR) sui Monti Iblei. Inizia a 15 anni, nella sala ricevimenti della Trota. Prosegue come aiuto pizzaiolo ma la sua passione scatta nei 6 anni accanto allo chef Salvo Calleri, il suo Maestro. A 24 vive esperienze in ristoranti del luogo fino ad aprire, nel 2012 il suo primo locale, il Cinghiale.

Passano altri 6 anni di crescita e spinto dalla voglia di una veste più consona alla sua idea di ristorazione e un’impronta diversa, più matura alla sua cucina, si trasferisce. Il Portico, dove ironia della sorte tutto ebbe inizio, diventa Settecento Ristorante. In un palazzo storico del ‘700.

La vita professionale a Palazzolo Acreide, sui monti a pochi chilometri dal mare, ricco di carni bovine, suine e caprine, di salumi e formaggi, di olio extravergine di oliva, di prodotti ittici, gli permette di cercare e scegliere meglio ogni ingrediente che compone i suoi piatti. La nota fondamentale della sua cucina è l’appartenenza al territorio attraverso la tradizione con creatività e innovazione. C’è un piatto che rappresenta questo concetto: l’Arancino di spatola e zucchine senza riso, su fonduta di tuma persa. È questa la nuova Sicilia di Marco Giuliano.

***

Marco Giuliano was born in 1985 at Palazzolo Acreide, Siracusa, on the Iblei Mountains. He started his journey at 15, in the receiving room of the Trota Restaurant. He later worked as an assistant in a pizzeria but his great passion erupted in the six years he spent alongside chef Salvo Calleri, his mentor. At 24 he built some experience in several local restaurants, until 2012 when he opened his first restaurant, the Cinghiale.

After six more years, feeling the need for an atmosphere more suitable to his idea of dining and for a different, more mature, approach to cuisine, he moved. Il Portico, where coincidentally everything started, became the Settecento Ristorante, located in a 1700 historic building.

The professional life in Palazzolo Acreide – on the mountains but still just a few kilometers from the sea, a place rich in meat such as beef, pork and goat, but also cheese, evo oil and fish – gives him the chance to do research and to choose each and every ingredient for his dishes with great care. The keynote of his cuisine are its roots in the territory through tradition, creativity and innovation. One particular recipe represents this idea at its best: the Paddlefish Arancino on a fondue of tuma persa. This is Marco Giuliano’s new Sicily.

Settecento Ristorante
via orologio 6 – 96010 Palazzolo Acreide (SR)
Tel + 39 0931 316041 – +39 331 7136873
info@ristorantesettecento.it
www.ristorantesettecento.it

Coperti interni: 35 + 45 + 20
Carte di credito: TUTTE
Animali ammessi
WiFi
Prevalenza prodotti del territorio

Chiusura: lunedì tutto il giorno e martedì a pranzo

Arancino di spatola e zucchine senza riso su fonduta di tuma persa