Niko Romito

Nasce a Castel di Sangro (AQ) nel 1974. Alla scomparsa del padre assume la gestione del Reale, la pasticceria di famiglia convertita dopo trent’anni in un ristorante. Autodidatta, affina il suo talento grazie a percorsi di ricerca e all’incontro, in particolare, con Valeria Piccini. Il 2004 è l’anno della “prima rivoluzione” del Reale: l’idea di cucina abbandona il concetto di osteria di montagna per abbracciare un’espressione più personale e ricercata, pur mantenendo un forte legame con il territorio. Nel 2007 arriva la prima stella Michelin. Dal 2008 l’offerta gastronomica prende sempre più la direzione di una “cucina dell’ingrediente”, snella e lineare. Nel 2009 arriva la seconda stella.

Romito si trasferisce quindi a Casadonna, un ex monastero del ‘500 che recupera con la sorella Cristiana. Nel 2013 la terza stella. Un’evoluzione continua, tesa a non perdere il patrimonio culturale della cucina italiana. Tra i progetti più importanti, oltre al Reale, la scuola di alta cucina professionale Accademia Niko Romito, i format Spazio Niko Romito e ALT-Stazione del Gusto, il concept Bomba, la collaborazione con Bulgari Hotels & Resorts.

***

Niko Romito was born in 1974 in Castel di Sangro, L’Aquila. After his father’s death, he took the management of Reale, the family pastry converted after thirty years into a restaurant. Self-taught, he refined his talent thanks to research paths and the meeting, in particular, with Valeria Piccini. 2004 is the year of the first Reale revolution: the cuisine idea left the concept of local tavern for including a more personal and fine identity, while keeping a very strong connection with the local products. In 2007 Niko Romito got his first Michelin star. Since 2008 the gastronomic offer has turned on an easier cuisine, based on ingredients. In 2009 he got the second Michelin star

Niko Romito moved then to Casadonna, a former 16th century monastery which he recovered with his sister Cristiana. In 2013 the third star. A continuous evolution, aimed at not losing the cultural heritage of the Italian cuisine. Among the most important projects, in addition to the Reale, the haute cuisine school Accademia Niko Romito, the “Spazio Niko Romito” and “ALT-Stazione del Gusto” formats, the Bomba concept and the collaboration with Bulgari Hotels & Resorts.

Reale (3 stelle Michelin)
Casadonna
Loc. Piana Santa Liberata – 67031 Castel di Sangro (AQ)
Tel +39 0864 69382
info@ristorantereale.it
www.nikoromito.com

Numero coperti interni: 28
Parcheggio di proprietà
Carte di credito: tutte tranne Diners
Spazio fumoir
Wi-fi
Animali ammessi
Prevalenza prodotti del territorio

Chiuso lunedì e martedì; mercoledì aperto solo a cena.

Cavolfiore gratinato (foto: Matteo Carassale)