Roberto Balgisi

Roberto Balgisi, classe 1973, frequenta l’alberghiero di Sondalo per poi mettersi in gioco: da Como al lago Maggiore, dalla Svizzera alla Francia, tra relais, grand hotel e insegne stellate. Nel 2003 apre l’Osteria Boccalatte a Vercelli, poi nel 2007 riparte con il ristorante Casa Mia. La sua storia prosegue, le tecniche si affinano, la mano diviene più abile. Poi, nel 2015, una nuova avventura, che ancora oggi continua: Balgisi approda al Grand Hotel Alassio.

Da tre anni ne dirige la ristorazione tutta: ristorante gourmet, bistrot e pizzeria. Tre anni in cui lo chef si presenta agli ospiti con una cucina creativa in continua evoluzione, il ritratto di un perfetto bilanciamento tra raffinatezza del piatto e semplicità, tra esaltazione del gusto e freschezza della materia prima. «Amo lavorare tutto ciò che mi si presenta davanti. Parto dalla mia tradizione, quella del sole, quella siciliana, ne rielaboro vecchie ricette “rinfrescandole”». E quando il suo istinto creativo si fa sentire «amo contaminare i miei piatti con ingredienti provenienti da terre lontane, giusto per dare “quel tocco in più” che non guasta mai».

***

Roberto Balgisi was born in 1973, he attends the Hotel School in Sondalo and he starts to be involved in the cooking profession: from Como to the Lake Maggiore, from Switzerland to France, among relais, grand Hotels and starry realities. In 2003 he opens the Osteria Boccalatte in Vercelli, then, in 2007 restarts with the Restaurant Casa Mia. His story goes on, the techniques are refined, his hands easily moved. In 2015 a new adventure, Balgisi arrives at Grand Hotel Alassio, and he is still working there. He is completely managing the catering section: gourmet restaurant, bistrot and pizzeria.

Three years in which the chef presents himself with a creative cuisine in continuous evolution, the portrait of a perfect balance between refinement of the course and simplicity, between enhancing of the taste and freshness of raw material. “I love to shape everything is in front of me. I starts from my origins, the sun, the Sicily, and I rework old recipes “refreshing them”. And when his creative touch is working “I love to contaminate my courses with ingredients arriving from distant lands, just to give “something more” that never hurts.”

Grand Hotel Alassio
via Gramsci 2 – 17021 Alassio (SV)
Tel +39 0182 648778
chef@ghalassio.com
www.grandhotelalassio.com

Numero coperti interni: 60
Numero coperti esterni: 60+40
Parcheggio di proprietà
Carte di credito: Tutte
WiFi
Animali ammessi

Ventresca di tonno con carciofi di Albenga e polvere di agrumi bruciati