Cena di Lucignano, un successo
firmato dai cuochi di Euro-Toques

Una parata di cuochi e maestri gelatieri hanno dato vita a “Di Giovedì – La cena dell’estate” allestita nell’accogliente piazza del Tribunale di Lucignano, in provincia di Arezzo. Quattro i cuochi di Euro-Toques Italia presenti alla serata, organizzata dall’Amministrazione comunale: Silvia Baracchi (Relais Chateaux Il Falconiere di Cortona, una stella Michelin e delegato ET per la Toscana) ha proposto ai commensali Gnudi di pane e ricotta su zuppetta di bieta allo zenzero; Paolo Gramaglia (Ristorante President Pompei, una stella Michelin, e delegato ET per la Campania) ha preparato un Mischiato leggero di pasta in trafila di bronzo, con briciole di patate della Valdichiana, frutti di mare, calamari, caviale, salsa di alghe, ostriche e pecorino toscano Dop.


Roberta Casini, sindaco di Lucignano, e Paolo Gramaglia

Emiliano Rossi (Osteria del Teatro di Cortona), ha presentato Lune d’estate ai fiori di zucca; e Giuseppe Lo Presti (Il Casale di Grimoli Cavriglia) un Parmantier di patate aromatizzate all’arancia, gambero rosso di Mazara, crumble di mais affumicato.

Emiliano Rossi

Presenti anche Walter Redaelli, Paolo Paciaroni, Catia Ciofo, Chef Edoardo, Elena Ricci, Shaila Bagga, Rossanina Del Santo, l’Associazione Cuochi Arezzo, Aldo e Giorgio Iacomoni, Franco Bigi, Aziena Agricola Fierli, Chef Shady, Menchetti, Stefano Lorenzoni, Stefano Cecconi, Cinzia Otri, Antonio Ciabattoni, la Delegazione Ais Arezzo che, sotto la guida di Massimo Rossi, ha proposto una degustazione di oltre dieci etichette.

Giuseppe Lo Presti

Ospite d’eccezione Fabio Canino, giudice di “Ballando con le Stelle” dalla prima edizione, presente insieme a Bruno Tommasini, stilista e socio di Prodigio Divino, impegnati contro il bullismo omofobico. Fabio e Bruno al termine della serata hanno omaggiato con un gioiello del marchio Prodigio Divino l’imprenditrice aretina Mimmina.