Il formaggio Deco di Alagna Valsesia

Arriva il marchio Deco per i formaggi ad Alagna Valsesia

Al Mira Hotel di Alagna, il Comune ha presentato le eccellenze del territorio a Denominazione comunale. Tra le presenze istituzionali anche il presidente dell’associazione Euro-Toques Italia, Enrico Derflingher

 

Nella splendida cornice del Mountain & Spa Resort Alagna ad Alagna Valsesia (Vc) mercoledì 21 luglio si è svolta la serata istituzionale di presentazione dell’etichetta Deco per il formaggio locale. Una celebrazione per valorizzare i prodotti del territorio e amplificare il valore delle attività produttive. Un appuntamento, questo che annunci l’introduzione del codice Deco (Denominazione comunale) che regolerà la produzione dei formaggi ad Alagna Valsesia.

Un evento speciale di alta cucina

L’evento organizzato in sinergia con il sindaco Roberto Veggi e il gruppo alberghiero Mira Hotels, di cui Alagna è un fiore all’occhiello, ha visto la presenza, oltre che del primo cittadino, anche di esponenti del suo gruppo politico quali il consigliere regionale Angelo D’Ago e l’assessore all’agricoltura Maria Cristina De Filippi. Presenti anche Eraldo Botta, presidente della Provincia di Vercelli e sindaco di Varallo Sesia.

Jacopo Fontaneto, Luca Bruschetti, Enrico Derflingher, Roberto Veggi, Eraldo Botta
Jacopo Fontaneto, Luca Bruschetti, Enrico Derflingher, Roberto Veggi, Eraldo Botta

 

Tra le presenze istituzionali anche il presidente dell’associazione Euro-Toques Italia, Enrico Derflingher. Presentatore e moderato d’eccezione, il critico gastronomico Jacopo Fontaneto, mentre la maestria del gourmet del rinomato chef Luca Bruschetti ha impreziosito la tavola, coniugando una lavorazione sapiente delle tipicità agricole dell’area all’estro creativo.

Lo chef Luca Bruschetti e il presidente di Euro-Toques Enrico Derflingher
Lo chef Luca Bruschetti e il presidente di Euro-Toques Enrico Derflingher

 

«Sono molto entusiasta di questo nuovo progetto – ha spiegato Bruschetti – Nel mio modo di intendere e vivere la cucina, ce il continuo desiderio di sperimentare e la ricerca costante di piccoli produttori e di prodotti di eccellenza, che possano far vivere la Valsesia agli ospiti del Ristorante Corno Bianco in un modo piacevolmente insolito».

L’evento è iniziato con un aperitivo introduttivo nel giardino della struttura da cui si gode un panorama mozzafiato sulle vette del Monte Rosa. A seguire la cena, introdotta appunto dal critico Fontaneto, con i saluti del sindaco e della sua agronoma. La cena ha previsto un menu di quattro portate accompagnate dai vini della cantina La Versa commercializzata dal grippo Francoli. Ovviamente, dulcis in fundo, la degustazione dei formaggi tipici.

 

La tutela di tutto il territorio

Il Comune di Alagna Valsesia, con l’istituzione della Denominazione Comunale di origine “deco”, ha l’obiettivo di sostenere la filiera produttiva locale valorizzandone i prodotti. Infatti, la Comunità di Alagna Valsesia ha sempre saputo custodire nei secoli il patrimonio culturale Walser, dalle caratteristiche abitazioni alle fontane ai forni del pane, dalla lingua Titschu agli antichi abiti tradizionali.

Con l’istituzione della Deco, questa tutela si amplia anche alle produzioni agricole tradizionali: prodotti caseari, carni, salumi, rape, patate, cereali come orzo e segale. L’istituzione delle Deco permette, inoltre, di garantire una migliore sostenibilità economica delle aziende favorendo la trasparenza nella vendita di prodotti realmente locali, rafforzando la sostenibilità ambientale e la resilienza delle attività agro-zootecniche.

In conclusione con questa operazione si ottengono prodotti salubri, si migliorano le performance ambientali e si forniscono alla comunità servizi ecosistemici, ossia di benefici non economici offerti dagli allevamenti montani alla collettività come conservazione e cura del paesaggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.